La copertina   |  Le idee   |  Le opere

Dago

Ci dev’essere qualche ragione particolare perché Dago venga chiamato il rinnegato. Ci dev’essere qualche ragione particolare perché vaghi per il mondo del sedicesimo secolo alla ricerca di una pace interiore che sembra non poter mai davvero conquistare. Ci dev’essere qualche ragione particolare per cui gli uomini più importanti della Terra, i papi, i re, i condottieri e i più terribili e vendicativi fra i tiranni, accettino di parlare con lui, gli prestino ascolto, ne sentano il fascino assoluto e ne percepiscano l’infinito dramma. Questo volume, dedicato all’eroe più popolare di Robin Wood, propone le prime tavole, disegnate da Alberto Salinas, in cui si rivelano le origini del personaggio. A seguire, la lunga saga del Sacco di Roma, con i disegni di Carlos Gomez che ci fanno rivivere i giorni del 1527 in cui la Città Eterna fu messa a ferro e fuoco.

L'autore  |  L'opera