La copertina   |  Le idee   |  Le opere

Le storie

Straordinario come il comico possa essere tragico, e il tragico comico: convivono questi due elementi nell'arte di Magnus, il grande autore bolognese che in questa raccolta ci racconta la realtà del mondo attraverso gli occhi dell'eroe meno infallibile e invulnerabile: lo Sconosciuto. Nella prima storia, La “fata dell'improvviso risveglio", lo ritroviamo addirittura sulla tavola operatoria, mentre gli vengono estratte due pallottole dal corpo. Lo Sconosciuto, o The Unknow (senza l'ultima "n"), è per Magnus un doloroso testimone delle nefandezze che avvengono in ogni parte del mondo in nome del potere e dei soldi. Le sue avventure vivono a metà tra spionaggio e documentario, cosicché realtà e finzione finiscono per toccarsi in queste tavole realizzate con una cura maniacale per i minimi dettagli. Questa raccolta propone, oltre a sei avventure dello Sconosciuto, anche Vendetta Macumba, un horror ambientato in un Brasile magico e spietato.

L'autore  |  L'opera