La copertina   |  Le idee   |  Le opere

Rat Man

Una misteriosa figura si aggira, senza pace, tra i grandi miti, i supereroi dei fumetti, dei cartoni animati giapponesi, gli eroi di 007, di Titanic e di X-Files: è Rat-Man, il più clamoroso e recente successo del fumetto italiano, un supereroe basso, brutto, calvo, protagonista di uno dei capitoli più esilaranti della storia della narrativa disegnata. Rat-Man è il disastro con superproblemi, il giustiziere senza speranza, il cavaliere ammaccato dalla paura, il più fallibile degli eroi. La forza delle sue storie sta in una comicità sempre imprevedibile, dai tempi serrati e precisi. Come scrive Leo Ortolani: protagonista è un "povero deficiente che va in giro in calzamaglia e con delle orecchie da topo in testa. Sì, esatto. Il nostro eroe".

L'autore  |  L'opera